Casal de' Pazzi, testata al gestore dell'alimentari per rubare bottiglie di birra

Un 30enne è stato fermato dai carabinieri. L'arrestato è stato portato e trattenuto in caserma

Ha preso a testate il gestore di un negozio di alimentari per rubare bottiglie di birra e soldi. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma per questo motivo hanno arrestato un 30enne romeno, senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di rapina.

Ieri sera, transitando in via Casal de' Pazzi, i militari allertati dalle grida di aiuto provenienti da un negozio di alimentari, sono intervenuti bloccando il malvivente che, dopo aver colpito il gestore, 41enne del Bangladesh, aveva portato via alcune bottiglie di birra e aveva tentato di prelevare il denaro custodito nel registratore di cassa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri lo hanno ammanettato e hanno soccorso la vittima, medicata sul posto dal personale medico intervenuto. L'arrestato è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

Torna su
RomaToday è in caricamento