Casa stupefacente a Setteville di Guidonia: sequestrati 1,3 chili di cocaina e 17mila euro in contanti

In manette sono finiti due uomini di 45 e 30 anni. Le indagini da parte dei carabinieri

La droga ed il denaro sequestrati dai carabinieri a Setteville di Guidonia

Una casa stupefacente. È quanto hanno scoperto a Setteville di Guidonia i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Tivoli indagando negli ambienti dello spaccio di droga. Al termine delle indagini i militari dell'Arma sono giunti presso un appartemento del Comune della provincia nord est della Capiotale dove hanno sorpreso due uomini, romani di 45 e 30 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, con droga e denaro.

In particolare i due sono stati trovati in possesso di 1,3 chili  di cocaina, mezzo di chilo di marijuana, la somma contante di circa 17 mila euro, una macchina conta soldi, nonché materiale idoneo a tagliare e confezionare le dosi e documentazione contabile varia, riconducibile ad un’attività di spaccio. 

I due sono stati arrestati e dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stupefacente è stato sequestrato dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Tivoli e sarà avviato presso i laboratori preposti per le previste analisi.

Dopo l’arresto, i due uomini sono stati accompagnati presso il carcere di Rebibbia a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento