Carta di credito rubata per fare acquisti al centro commerciale, arrestato 62enne

L'uomo è stato fermato dalla polizia all'uscita della galleria commerciale dopo aver fatto acquisti in un negozio di abbigliamento

Aveva fatto shopping al centro commerciale Porta di Roma con una carta di credito rubata. Sono stati gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara, impegnati, in vista delle imminenti festività natalizie, in un serivizio di vigilanza all'interno del centro commerciale di via Alberto Lionello, a scoprire un 62enne per poi arrestarlo per indebito utilizzo di carta di credito.

Grazie ad una scrupolosa osservazione dei frequentatori del centro da parte dei poliziotti,  è stato possibile notare due uomini che, con fare sospetto, si aggiravano all’interno.

Proprio uno dei due, un 62enne romano, controllato all’uscita di un negozio di abbigliamento dove poco prima aveva acquistato un capo di valore, è stato trovato in possesso di una carta di credito non intestata a lui, che aveva appena utilizzato per fare acquisti.

Da un verifica più accurata gli investigatori hanno rinvenuto indosso all’uomo un bancomat, due carte di credito, che da un primo controllo risultavano essere state rubate poche ore prima e 2.000 euro in contanti. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento