Carnevale, a Formello sfila carro con barcone dei migranti: "No pago affitto". È polemica

Il gommone trascinato da fuoristrada tricolore, l'ex sindaco del comune a nord di Roma Sergio Celestino: "Episodio figlio del clima di odio"

Da festa cittadina a grande polemica: finisce nell'occhio del ciclone il Carnevale di Formello dove nella tradizionale sfilata dei carri allegorici ha destato sgomento e perplessità quello con tema migranti. 

Al Carnevale di Formello il carro dei migranti: "No pago affitto"

Un gommone, con mare di plastica ai lati, trascinato da una jeep e affiancato dal sosia di Matteo Renzi. Una parodia, di cattivo gusto, sul tema dell'immigrazione. 

Sul fuoristrada, oltre alle bandiere tricolore, i cartelli "vogliamo wifi"; "no pago affitto", più in la un figurante ne espone un altro "vogliamo stipendio". 

Le immagini, rimbalzate sui social, hanno macchiato la festa e scatenato numerose polemiche: aspre le critiche arrivate al comune di Formello che sorge poco a nord di Roma, sull'asse Cassia bis. 

Polemiche per il carro barcone al Carnevale di Formello

"Ieri, mentre molte persone venivano a votare per le primarie del Pd, sfilavano i carri del carnevale formellese. Una bella festa, per la quale mi complimento con i partecipanti e con gli organizzatori. Quanto al carnevale - ha scritto Sergio Celestino, ex sindaco di Formello - un premio speciale per il cattivo gusto va dato al 'carro' che inscenava una parodia dell'immigrazione, con tanto di gommone e cartelli 'vogliamo il wi-fi' e 'non vogliamo pagare l'affitto', fatti portare da bambini vestiti da immigrati. Il traino coperto di tricolori, a rendere più esplicito il messaggio sovranista; Renzi che accompagna il gommone. A carnevale, si sa, ogni scherzo vale: ma ci sono scherzi pesanti e volgari, che ci dicono molto di chi li pensa e li fa, figli del clima di odio che sembra andare per la maggiore. Non voglio restare in silenzio, perchè questa scena mi ha fatto orrore". 

Il Pd: "Carro con stereotipi razzisti non è scherzo"

A condannare l'accaduto anche la consigliera regionale del Lazio, Marta Bonafoni: "Un carro a rappresentare un barcone con i migranti e cartelli con i peggiori stereotipi razzisti non è uno scherzo. Non vale. È xenofobia, quella che #Salvini propaga in una perenne campagna elettorale. Il Sindaco di #Formello non può giustificarlo" - ha scritto l'eletta con la Lista Civica Zingaretti su Twitter. 

carro carnevale migranti roma formello 2_censored-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento