Morto nel lago di Castel Gandolfo: lutto cittadino nella città di Carlo Bracco

Il 33enne è deceduto dopo essere scomparso nelle acque del lago dei Castelli Romani

Carlo Paolo Bracco aveva 33 anni

È arrivata a Naro nella notte la salma di Carlo Paolo Bracco, il giovane 33enne scomparso venti giorni fa nelle acque del lago di Castel Gandolfo, ai Castelli Romani. Il corpo è stato portato nella camera mortuaria del Cimitero Comunale di Naro. Lunedì 26 agosto alle 11.30 saranno celebrati i funerali nella chiesa di Sant'Agostino e per tutta la giornata il Sindaco Maria Grazia Brandara ha proclamato il lutto cittadino.

Disperso nelle acque del lago dei Castelli Romani lo scorso 5 agosto, il corpo privo di vita del 33enne siciliano di origine ma residente a Roma da anni, era stato ritrovato dai vigili del fuoco lo scorso 21 agosto, dopo 16 giorni di ricerche a 25 metri di profondità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una tragedia che ci ha scosso profondamente. Non solo Naro ma anche Castel Gandolfo dove si è acceso un forte dibattito sulle condizioni di sicurezza legate alla balneabilità dello specchio acqueo - le parole del Sindaco di Naro Maria Grazia Brandara -. Spero che tragedie del genere non accadano più e che la sicurezza sia al principio del divertimento e di tutte le attività sportive. Ringrazio il Sindaco di Castel Gandolfo Milvia Monachesi per essere stata presente e per aver aiutato la famiglia Bracco in questi venti dolorosi e lunghi giorni. Domani Naro sarà a lutto, sarà un giorno difficile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento