Sperona auto dei carabinieri durante inseguimento, feriti due militari

Il 36enne è stato poi trovato con della cocaina indosso ed arrestato per resistenza e lesioni stradali

Non si è fermato all'alt ingaggiando un inseguimento con i carabinieri. Un tentativo di fuga disperato terminato con una gazzella dell'Arma speronata e due militari costretti alle cure dell'ospedale. E' accaduto a Monterotondo, dove i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia eretina hanno poi arrestato, in flagranza di reato, per resistenza e lesioni stradali un 36enne residente nel Comune della provincia a nord della Capitale. 

In particolare il 36enne, al fine di eludere un controllo dei militari, si dava a precipitosa fuga. Ne nasceva un inseguimento dello stesso da parte di due pattuglie che si concludeva con lo speronamento di una di queste. L’uomo, rimaneva leggermente contuso mentre i militari giungevano al pronto soccorso uno in codice rosso e l’altro in codice giallo. 

Lo stesso, trovato positivo alla cocaina, nonché in possesso di grammo 1 di analogo stupefacente e privo di copertura assicurativa, veniva tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni stradali in relazione a guida sotto l’influenza di stupefacenti. Lo stesso dovrà apporre, quotidianamente, la firma presso la Stazione CC di Monterotondo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento