Nel bagagliaio il kit dei ladri d'auto: nei guai un operaio e un commerciante

I due avevano il kit per bypassare i blocchi di accensione delle auto da rubare

Nascondevano nel bagagliaio il kit del perfetto ladro d'auto. Due romani, di 33 e 44 anni, un operaio e un commerciante, già noti alle forze dell’ordine, che sono stati denunciati in stato di libertà dopo essere stati pizzicati dai Carabinieri della Stazione Roma Appia che li hanno fermati su via delle Capannelle.

I due, di certo, non immaginavano di essere sorpresi durante un semplice controllo alla circolazione stradale. Ma è andata proprio così. Nell'auto nascondevano arnesi da scasso e quattro centraline di auto. Durante un servizio di controllo, i Carabinieri hanno intimato l'alt al veicolo con i due uomini a bordo che sono subito parsi indispettiti e nervosi.

Approfondendo gli accertamenti, i militari hanno ispezionato l'autovettura e hanno rinvenuto, nascosti in un borsone nel bagagliaio, i numerosi attrezzi da scasso e le centraline, spesso utilizzate dai ladri per bypassare i blocchi di accensione delle auto da rubare. Dopo i controlli è scattata la denuncia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento