Cuccioli massacrati e ritrovati morti tra i rifiuti

Il ritrovamento ad opera delle guardie ecozoofile di Cerveteri che hanno raccontato l'accaduto sulla propria pagina facebook

Tre cuccioli di razza maremmana abbandonati tra i rifiuti. Due senza vita, un terzo agonizzante e per il quale la corsa presso una clinica veterinaria si è rivelata purtroppo inutile. La scoperta ieri da parte delle guardie ecozoofile di Cerveteri in una stradina di campagna di campagna della cittadina etrusca. 

Il racconto sulla pagina facebook delle guardie ecozoofile. A seguito dell'inutile arrivo in clinica, "il dottore ha esaminato i corpi dei fratelli e ha accertato che erano morti di una morte violenta, aberrante. Afferrati probabilmente per le zampe e sbattuti a terra per poi essere anche calpestati da qualcuno che non posso definire “bestia” perchè la crudeltà non appartiene al mondo animale".

"Adesso", continuano le guardi ecozoofile, "verrà informata l’autorità giudiziaria di questo delitto e verranno condotte tutte le indagini necessarie per scoprire il responsabile, anche con il supporto della stazione dell’Arma dei Carabinieri di Cerveteri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento