Tor Bella Monaca: il fiuto del cane antidroga scopre casa dello spaccio

All'interno dell'abitazione nessuno era presente. Le successive indagini cercheranno risalire ai proprietari dello stupefacente

E' stato il fiuto del cane antidroga della Polizia a scoprire oltre un chilo di droga nascosto in un appartamento di Tor Bella Monaca, in via dell'Archeologia. Nel pomeriggio di ieri gli agenti del commissariato Casilino, supportati dai colleghi delle unità cinofile, hanno passato al setaccio alcuni stabili della zona. 

Il cane antidroga, davanti ad un'abitazione, ha iniziato a raschiare con la zampa la porta d'ingresso per segnalare al conduttore la presenza di sostanze stupefacenti.

Fatta irruzione all’interno, i poliziotti hanno rinvenuto, su un tavolo, cocaina per un peso di 1120 grammi e 260 grammi di hashish, il tutto suddiviso in numerosi involucri, pronti per la vendita. All'interno dell'abitazione, al momento, nessuno era presente. Pertanto, le successive indagini cercheranno risalire ai proprietari dello stupefacente. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento