Disagi, ritardi e treni cancellati: pendolari occupano la Orte-Fiumicino

Alcune centinaia di pendolari hanno occupato stamani alle 6.15 i binari della stazione di Monterotondo per protestare contro "le reiterate soppressioni di corse, ritardi"

Ritardi, disagi e proteste: si apre così la mattinata dei pendolari della tratta Orte-Fiumicino aeroporto. All'ennesimo treno cancellato alcune centinaia di pendolari hanno occupato stamani alle 6.15 i binari della stazione di Monterotondo per protestare contro "le reiterate soppressioni di corse, ritardi, mancata osservanza delle norme di sicurezza e igiene, assenza di informazioni della tratta Orte-Fiumicino aeroporto". Lo comunica in una nota CittadinanzAttiva Lazio. "La corsa delle 6.30 - spiegano ancora - è stata soppressa così come quella successiva. Ci siamo trovati a non poter entrare perché il treno arrivato dopo era stracolmo. Dagli altoparlanti spiegano che si tratta di lavori di manutenzione, ma è assurdo effettuarli in un'ora di punta in cui il treno è pieno di pendolari. E poi capita quasi quotidianamente ormai, da un mese a questa parte". Sul posto sono presenti le forze dell'ordine e il sindaco di Monterotondo Mauro Alessandri. (Fonte Ansa)
 

DISAGI E RITARDI DEI TRENI: INTERVIENE IL SINDACO DI FARA SABINA

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento