Trullo, caffè "corretto" alla cocaina: così spacciavano droga al bar

I poliziotti, si sono finti avventori di una vicina palestra e hanno iniziato a monitorare l'andirivieni all'interno del bar arrestando poi due spacciatrici

Con la scusa di consumare un caffè, compravano cocaina. Succedeva in un bar del Trullo dove gli agenti del commissariato Prati, coordinati dal dottor Domenico Condello nella serata di ieri hanno arrestato due donne, una romana di 54 anni e una romena di 24. Le due, avevano scelto come base di spaccio il locale.

IL BLITZ - Ieri pomeriggio, i poliziotti, si sono finti avventori di una vicina palestra e hanno iniziato a monitorare l'andirivieni all’interno del bar. Le persone entravano e uscivano dal locale apparentemente senza consumare o acquistare nulla.

Gli investigatori, con l'ausilio di un'unità cinofila, hanno deciso di intervenire per bloccare le due spacciatrici prima che riuscissero a disfarsi della sostanza stupefacente gettandola nei bagni del locale.

COCAINA NEL REGGISENO - Durante la perquisizione sono state sequestrate numerose dosi di cocaina pronte per lo smercio che le due pusher avevano provato a nascondere all'interno del reggiseno.

Alla fine degli accertamenti le due donne sono state arrestate dalla Polizia di Stato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento