Frammenti caduti dal Colosseo: "Più atto vandalico che crollo"

Si sono staccati questa mattina e non è la prima volta. Già a dicembre si era verificato un episodio simile ma in questo si tratterebbe più di un "atto vandalico che di un crollo". Così sarebbe emerso dal sopralluogo

Mentre impazza la polemica sul restauro del Colosseo affidato, secondo il Codacons seguendo procedure illecite, al gruppo Tod's, dall'Anfiteatro Flavio si staccano altri due frammenti. A fine dicembre ne caddero altri nella parte antistante l'Arco di Costantino.

Secondo i risultati del sopralluogo effettuato dopo la caduta si tratterebbe "più di un atto vandalico che di un crollo". A dirlo è il soprintendente dei Beni Culturali di Roma Umberto Broccoli, spiegando che questa è "l'ipotesi prevalente fatta durante il sopralluogo da parte dei vigili del fuoco" e sui cui praticamente tutte le parti presenti all'ispezione fatta all'ora del pranzo concordano. Il motivo per cui i tecnici sono più propensi a credere che oggi ci sia la mano dell'uomo, è soprattutto per il luogo dove sono stati trovati, cioé obliqui rispetto al Colosseo.
 
"Praticamente se i due frammenti - spiega Broccoli - si fossero staccati da una volta o da una parte più esterna sarebbero ad ogni modo caduti perpendicolarmente all'Anfiteatro, invece sono stati trovati un po' più distanti dal Colosseo, diciamo che sono stati trovati obliqui al monumento, segno che qualcuno li ha lanciati dall'alto". Il materiale che sarebbe stato lanciato è comunque parte integrante della struttura del Colosseo. "Stiamo parlando - precisa il sovrintendente - di due frammenti, tra i 7 ed i 9 centimetri, che sono stati raccolti da uno degli anelli superiori". Di sicuro, conclude Broccoli "questi episodi di cadute e lanci stanno crescendo in modo esponenziale, mentre tutto il mondo ci guarda. Bisogna far cominciare i lavori e smetterla con le parole".
 
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento