Giallo a Villa Spada: trovato cadavere avvolto dentro una coperta

Il rinvenimento da parte degli agenti sotto il ponte dell'area golenale del Tevere. Secondo i primi accertamenti la morte risalirebbe ad almeno tre settimane

Il luogo del rinvenimento del cadavere

Giallo a Villa Spada dove è stato rinvenuto un cadavere avvolto dentro una coperta. A trovarlo gli agenti del Gssu della Polizia Locale di Roma Capitale durante un servizio di controllo lungo gli argini del Tevere. Un corpo umano in avanzato stato di decomposizione, rinvenuto dagli uomini del Reparto Tutela Fluviale del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana in un'area poco visibile, sotto un ponte dell'area golenale del fiume, su via di Castiglion Fiorentino, all'altezza di via Salaria 903, nel territorio del III Municipio Montesacro. 

Informata la Polizia di Stato sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti, del commissariato Fidene Serpentara e gli investigatori della scientifica. Non ancora identificato, in quanto privo di documenti ed effetti personali, il cadavere dell'uomo è stato trovato avvolto dentro una coperta e sdraiato in posizione fetale sopra un materasso. 

Cadavere Villa Spada 1-3

Nascosto fra la vegetazione in un incavo che si trova fra l'argine del fiume ed il depuratore Acea, secondo i primi accertamenti del medico legale il decesso dell'uomo risalirebbe ad almeno tre settimane. 

Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti sull'identità della persona. La salma è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria e traslata all'obitorio. In attesa dell'identificazione del cadavere è stata disposta l'autopsia. 

Le successive analisi scientifiche stabiliranno le cause e tempi del decesso. 

Cadavere Villa Spada 3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento