Cadavere nel Tevere: recuperato corpo in avanzato stato di decomposizione

La salma è stata avvistata nella zona del Drizzagno di Mezzocammino. Accertamenti in corso da parte della polizia

Immagine di repertorio

Un cadavere nel Tevere. La macabra segnalazione intorno alle 10:00 di mercoledì 23 gennaio in zona Mezzocammino. Allertati i soccoritori nell'area del Drizzagno del Tevere (altezza ponte del Grande Raccordo Anulare) sono quindi intervenute le squadre fluviali dei vigili del fuoco e della polizia di Roma. 

Recuperata la salma, la stessa è stata trovata in avanzato stato di decomposizione. Senza documenti o segni di riconoscimento evidenti, il corpo dell'uomo è stato messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l'esame autoptico.

Accertamenti da parte degli investigatori del commissariato Spinaceto per risalire all'identità dell'uomo. 

Ponte Mezzocammino (foto google)-2

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento