Cadavere di una donna spunta dal Tevere: il corpo in avanzato stato di decomposizione

Il ritrovamento ad opera di alcuni pescatori in via di Torre Clementina. Indagano i carabinieri di Ostia

Macabro ritrovamento nelle acque del Tevere. Il cadavere di una donna è stato avvistato da alcuni pescatori nel fiume che attraversa Roma, all'altezza di via di Torre Clementina nel territorio di Fiumicino. 

Immediato l'allarme alle forze dell'ordine: sul posto sono intervenuti i carabinieri di Fiumicino e di Ostia, il personale del 118 e i vigili del fuoco. Il corpo è stato recuperato ed è, secondo quanto si apprende, in stato di decomposizione. Dalle prime informazioni la donna era priva di documenti. 

Per chiarire le cause della morte bisognerà aspettare gli accertamenti del medico legale. Sul posto i militari della stazione di Fiumicino e della compagnia di Ostia, diretti del capitano Fabio Rosati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento