Ondata di freddo in arrivo, ecco il Burian: neve e gelo anche a Roma e nel Lazio?

Una corrente siberiana porterà aria freddissima in tutta Italia

Per metereologi e appassionati di meteorologia sono giorni di fibrillazione. Una corrente siberiana, che porterà aria freddissima in tutta Europa, raggiungerà l'Italia. In molti a guardare i dati e le immagini del satellite si spingono a pronosticare gelo e nevicate record, quantitativamente superiori a quelle del 1985 e del 2012. 

Al momento quel che si sa con certezza è che un nucleo gelido di aria freddissima dalla Siberia si sta incamminando verso l’Europa e nei prossimi giorni, intorno al 25 febbraio, raggiungerà l’Italia con l’ingresso del Burian, l’ondata di freddo molto intenso tipica delle steppe russe.

Arriva il Burian: che cos'è

Previsioni meteo: gelo e neve anche in pianura

Secondo quanto prevede il sito iLMeteo.it. le temperature potranno rimanere sotto lo zero anche di giorno e raggiungere i -10/-12° di notte sulla Pianura padana. "A metà febbraio – spiega Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito – si è verificato un possente surriscaldamento anomalo della stratosfera (strat-warming), uno dei più potenti degli ultimi 30 anni. Ora gli effetti di questo riscaldamento si stanno per riversare nella troposfera, ossia nella zona dove avvengono i fenomeni atmosferici". "Successivamente, il possibile arrivo di una bassa pressione atlantica interagirà con l’aria gelida favorendo estese nevicate fino in pianura su gran parte del Nord e addirittura anche al Centro – conclude Sanò – La situazione è in continua evoluzione e le sorprese di certo non mancheranno".

Arriva il Burian siberiano: previsioni meteo febbraio 2018

Secondo gli esperti meteo, ci sono buone probabilità che Burian raggiunga il nord Italia già a partire da domenica 25 febbraio. Per quanto riguarda le regioni centrali, e quindi Roma e il Lazio, le previsioni sono ancora incerte, anche se "hanno comunque buone chance" di essere colpite dal ciclone di aria fredda. Buone notizie, invece, per chi abita nel Sud Italia: le regioni del Mezzogiorno, stando alle ultime previsioni meteo disponibili, dovrebbero essere graziate dal ciclone. "E' comunque altamente probabile  - scrive 3bMeteo - che il Mediterraneo reagirà ad una tale offensiva fredda con nuove depressioni e possibili eventi nevosi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento