Bullismo: minacciato, picchiato e perseguitato dal compagno di scuola. Arrestato 15enne

Vittima un coetaneo, preso di mira in una scuola della provincia romana. Le indagini dopo la denuncia della madre del minorenne preso di mira

Immagine di repertorio

Bullo in manette a Zagarolo. Sono stati i carabineiri della locale stazione ad eseguire un'ordinanza di collocamento in Comunità emessa dal Tribunale per i Minorenni di Roma nei confronti di un 15enne, per atti persecutori nei confronti di un coetaneo. Il provvedimento è scaturito a seguito delle denuncia presentata ai militari dell'Arma del Comune dei Monti Prenestini, lo scorso mese di novembre, dalla madre della vittima.

Strani comportamenti del figlio minore quali stati d’ansia e carattere chiuso, hanno fatto preoccupare la madre che, dopo vari colloqui col figlio ha capito che lo stesso era vittima di reiterate e persistenti aggressioni fisiche e psicologiche, subite da un altro minore.

Tali atteggiamenti avevano ingenerato nell’intero nucleo familiare uno stato di ansia e di paura tale da indurre i genitori della giovane vittima ad accompagnare il proprio figlio, nel tragitto casa-scuola e viceversa. 

Le indagini avviate dai Carabinieri hanno dimostrato le continue vessazioni subite dal 15enne che, sin dall’inizio dell'anno scolastico, era agitato, nervoso e mostrava poco entusiasmo nel recarsi quotidianamente a scuola. Poi si è arrivati all’identificazione del “bullo”.

Il 15enne violento, ha iniziato prima a pressare la vittima con insulti ed atteggiamenti denigratori, per poi passare a delle vere e proprie aggressioni fisiche

Notevole contributo alle indagini sono state fornite dal corpo docente che ha collaborato attivamente con gli investigatori fornendo utili e determinanti elementi per porre fine all’incubo vissuto dalla vittima.

Il minore arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il Centro di Giustizia Minorile a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Così devono finire questi bulli..nessuna paura..adesso proverà quello che in un futuro diventerà carcere per lui.

  • Carcere sùbito. Senza se e senza ma.

Notizie di oggi

  • Politica

    Città dell'Altra Economia, il Campidoglio prepara il bando: nel futuro spazio ai maker

  • Cronaca

    Così Carlos ha violentato un'anziana nella casa di riposo. Ed ora si temono altri casi

  • Cronaca

    Largo Preneste, batte la testa in terra dopo la lite: il pittore Umberto Ranieri in fin di vita al Vannini

  • Ostia

    Ostia: Campidoglio piglia tutto, al M5S romano la gestione delle spiagge. "Presidente del X Municipio si dimetta"

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

  • Tragedia ad Ardea: bambino di 2 mesi trovato morto in casa, si cerca la madre

Torna su
RomaToday è in caricamento