menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Così saccheggiano i reduci dello shopping: preso ladro in trasferta nei centri commerciali romani

A finire in manette un ladro che ha ammesso di essere partito da Napoli in compagnia del suo complice per compiere furti all'interno dei centri commerciali romani

La vittima carica di buste in mano, una macchina da caricare dentro cui stipare gli acquisti. Un affollato centro commerciale con un parcheggio dove passare inosservati e una tecnica per mettere in atto dei veri e propri saccheggi ai danni di ignari reduci dallo shopping da saldi. A scoprire il modus operandi di quella che si configura come una vera e propria banda gli agenti della Polizia di Stato, impegnati in questi giorni nell'operazione "shopping sicuro". A finire in manette un ladro che ha ammesso di essere partito da Napoli in compagnia del suo complice per compiere furti all’interno dei centri commerciali romani.

Ad arrestarlo gli uomini del commissariato Romanina. La tecnica adottata consiste nel distrarre la vittima con un ingegnoso espediente  per poi agire indisturbati.  Così nella serata di ieri, all’esterno di un  parcheggio di un centro commerciale in zona Torrenova,  i due hanno bucato la ruota di un’auto con il preciso intento di approfittare del momento in cui il suo proprietario avrebbe dovuto sostituire la gomma.

Ai due però è andata male. I poliziotti infatti hanno pizzicato uno dei due mentre stava rovistando all’interno dell’abitacolo dell’autovettura presa di mira, proprio mentre il proprietario era intento nel cambio della ruota trovata inspiegabilmente "a terra". Alla vista della Polizia, tuttavia, il “palo” ha messo in allarme il suo complice  ed insieme si sono dati alla fuga. Dei due uno solo è riuscito a sfuggire  agli agenti. L’altro, il più giovane,  è finito in manette. Le successive indagini della Polizia hanno consentito di identificare il complice, che è stato denunciato in stato di libertà.
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Sara Di Pietrantonio, il fidanzato confessa: "L'ho uccisa io. Poi sono tornato a lavoro"

    • Cronaca

      Magliana: donna trovata morta semi carbonizzata vicino ad un'auto

    • A Roma ci piace

      Le 10 migliori gelaterie di Roma: ecco tutti gli indirizzi

    • Cronaca

      Rissa tra coppie al parcheggio del Centro Commerciale: donna stesa da un pugno

    Torna su