Bravetta: lite tra fidanzati finisce nel sangue, feriti entrambi

I due sono stati immediatamente soccorsi e portati in ospedale. A dare l'allarme alcuni residenti

Polizia e ambulanza giovedì 4 aprile in via di Bravetta dove, una lite tra fidanzati, è finita nel sangue. A dare l'allarme, intorno alle 13, alcuni residenti che, sentite le urla provenire da un appartamento, hanno chiamato il Numero Unico per le Emergenze. Sul posto le volanti della Polizia e i sanitari del 118. 

Arrivati sul luogo indicato gli agenti del Commissariato di Monteverde hanno notato una donna di origini congolesi di 42 anni e un romano di 45 anni, entrambi con ferite da armi da taglio su collo, mani e braccia. I due sono stati immediatamente soccorsi e portati in ospedale. 

La donna, in codice giallo al San Camillo, dove ha subito una operazione chirurgica. Non è in pericolo di vita. L'uomo, invece, all'ospedale San Carlo di Nancy con ferite superficiali. Secondo una ricostruzione la lite sarebbe scoppiata perché la 42enne avrebbe minacciato di lasciare il compagno e la loro abitazione. Saranno le indagini della Polizia a ricostruire la verità dei fatti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento