Bravetta: lei vuole lasciarlo, lui la aggredisce alle spalle pugnalandola al collo. Arrestato per tentato omicidio

La donna è stata trasportata in ospedale e sottoposta ad intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita. Il compagno è stato arrestato dopo una breve indagine

In poche ore la Polizia ha chiuso il cerchio sulla lite tra fidanzati avvenuta giovedì 4 aprile in via di Bravetta. Dopo le indagini l'uomo, un romano di 45 anni, è stato arresto con l'accusa di tentato omicidio. La donna, invece, una 42enne congolese è stata trasportata all'ospedale San Camillo e sottoposta ad intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita

I fatti si sono verificati intorno alle 13 di ieri quando gli agenti della Polizia di Stato, in servizio presso il Reparto Volanti, sono stati chiamati dai vicini di casa dei due che, sentite le urla strazianti della donna, hanno sfondato la porta dell'appartamento e chiamato immediatamente le forze dell'ordine.

Gli agenti  si sono trovati davanti pavimenti e pareti sporchi di sangue, coltelli da cucina troncati in due. Riversa, su di una poltrona, la 42enne che cercava di tamponare alla meglio le profonde ferite riportate sul collo. Nel giardino invece, in stato di shock e con lo sguardo perso nel vuoto, seduto su di un muretto, c'era un uomo con le mani e gli abiti ancora intrisi di sangue e qualche lieve ferita riportata.

Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti il 45enne romano non voleva accettare che la sua storia era giunta al termine. La compagna voleva lasciarlo ma lui, da mesi, si opponeva: aveva paura che la bambina nata dalla relazione gli venisse portata via, e così ieri all'ennesimo rifiuto di ricominciare, ha afferrato dei coltelli dalla cucina e ha aggredito alle spalle la compagna che stava pulendo la camera da letto, pugnalandola al collo.

Dalla foga utilizzata per colpirla, la lama dei coltelli è fuoriuscita dal manico. Le urla della donna, l'intervento dei vicini e l'arrivo della Polizia hanno chiuso poi il cerchio. Il romano è stato arrestato e posto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento