Appartamento da sballo: trovati 32 chili di marijuana e la contabilità dello spaccio

In manette è finito un 23enne fermato in via Mesoraca, mentre era alla guida di un'autovettura

Nascondeva 32 chili di marijuana e 3mila euro. Per questo motivo i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato un 23enne albanese, irregolare sul territorio nazionale, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, che avevano notato i movimenti sospetti del giovane, lo hanno fermato in via Mesoraca, alla Borghesiana, mentre era alla guida di un'auto. Il fermato è parso subito nervoso ed infatti, a seguito di accurata ispezione, i Carabinieri hanno rinvenuto, in uno zaino nascosto nel bagagliaio, una cospicua somma di denaro e alcune dosi di marijuana oltre a diverse chiavi e ad un telecomando di un cancello elettrico.

FRASCATI - La droga sequestrata dai Carabinieri (2) (1)-2

A quel punto, i Carabinieri hanno deciso di approfondire il controllo, estendendo la perquisizione presso l'abitazione del 23enne. In casa, i Carabinieri hanno rinvenuto diversi colli di marijuana, del peso complessivo di oltre 32 chili, alcuni appunti relativi alla contabilità dell'attività illecita, una bilancia di precisione ed oltre 3.000 euro in banconote di vario taglio, il tutto posto sotto sequestro. L’arrestato  è stato  portato in carcere a Regina Coeli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento