Bonificata l'area nei pressi di viale della Serenissima: rimosse 50 tonnellate di rifiuti

I lavori di messa in sicurezza hanno permesso di demolire 15 manufatti realizzati con materiale di risulta e 10 tende canadesi

Nella giornata di ieri, martedì 20 febbraio, è stata effettuata la bonifica delle aree di proprietà delle Ferrovie dello Stato adiacenti via della Serenissima. I lavori, pianificati dalla sezione PICS della Polizia Locale di Roma Capitale, si sono resi necessari per mettere in sicurezza la linea ferroviaria per la vicinanza dell'insediamento e i continui roghi notturni che si verificavano.

All'operazione hanno partecipato 10 agenti della Sezione PICS, 3 operatori della Sala Operativa Sociale, il personale tecnico delle Ferrovie dello Stato ed impresa dipendente da RFI, con un escavatore a pinze, una pala meccanica e tre autocarri.

In tutto sono stati demoliti 15 manufatti realizzati con materiale di risulta e 10 tende canadesi. Iniziata la bonifica di circa 50 tonnellate di rifiuti che verrà conclusa nella giornata di domani. Al momento dell'intervento sul posto erano presenti 25 cittadini adulti di nazionalità romena che hanno rifiutato l'assistenza loro proposta da personale dell'SOS che ha provveduto alla loro registrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

Torna su
RomaToday è in caricamento