Ordigno bellico in un terreno agricolo: evacuazione per 5mila residenti

Firmata l’ordinanza di disinnesco e bonifica del residuato bellico trovato fra i Comuni di Palestrina e Zagarolo

Immagine di repertorio

Verranno evacuati domenica 22 settembre 2019 i residenti dei Comuni di Palestrina e Zagarolo interessati dalle operazioni di disinnesco e bonifica di un residuato bellico della II Guerra Mondiale trovato in un terreno agricolo. E’ stata infatti firmata il 16 settembre l’ordinanza della Prefettura con la quale sono stati indicati orari delle operazioni e le strade interessate dall’evacuazione obbligatoria che interesserà circa 5mila abitanti. 

Nel dettaglio le operazioni inizieranno alle 7:30 con l’insediamento della struttura di coordinamento ed il posizionamento delle Forze dell’Ordine ai posti di blocco delle aree da evacuare.Alle 8:30 l’inizio operazioni di allertamento ed evacuazione delle popolazione e chiusura al traffico veicolare, al transito pedonale e animale dei tratti di strada interessate.

Al termine delle operazioni di allertamento ed evacuazione della popolazione avverrà una segnalazione con sirena dell’obbligo di evacuare completamente le zone interessate dal disinnesco. Alle 12:00 l’inizio del divieto di sorvolo nell’area in cui si svolgerà il despolettamento e inizio fase di despolettamento. Il disinnesco è previsto per le ore 14:00, “termine, presumibile, della fase di despolettamento e riapertura del traffico veicolare, del transito pedonale e animale”.

Strade evacuate a Palestrina 

Via della Muracciola (tutta) - Via di Boccapiana (tutta) - Via San Pietro (tutta) - Via Formalemura (tutta) -
Via Casale Sant’Antonio (tutta) - Via Prenestina Nuova
(ASTRAL), dal civico n°42 al n°120, dal civico n°181 al
n°353 - Via Colle dell’Oro (tutta) - Via Colle Mezzarone, dal civico n°6 al n°24 e dal civico n°9 al n°35 - Via di
Mezzarone (tutta) - Via Folcarotonda, dal civico n°2 al
n°34 e dal civico n°1 al n°21/a - Via Colle Cardella (tutta)
- Via Valvarina (tutta) - Via Colle Silvano, dal civico n°1 al
n°9/A e dal civico n°2 al n°14/bis - Via Colle Girello, dal
civico n°105 al n°119 e dal civico n°96 al n°98 - Via degli
Olmi (Città Metropolitana), dal civico n°1 al civico n°75/A
e dal civico n°2 al civico n°62 - Via della Sterpara (tutta)
- Via Valle Fredda (tutta) - Via Santa Teresa (tutta)

Strade evacuate a Zagarolo 

Via Colle Lungo 1a
 strada (tutta) - Via Colle Lungo 2a
 strada (tutta) - Via Colle Lungo 3a
 strada (tutta) - Via Colle
Palombara, numeri civici lato dispari dal n°1 al n°27 e
lato pari dal civico n°2 fino a fronte del n°27 - Via Colle
Labirinto (tutta) - Via Alain Danièlou (tutta) - Via Colle Casette (tutta) - Via della Servicola, tutti i civici lato
dispari - Via Colle dei Frati (tutta, escluso il tratto del
distretto scolastico) - Viale Ungheria, numeri civici lato
dispari dal n°81 al civico n°109 e lato pari dal civico n°104
al n°150 - Via Zagarolese (tutta) - Via Colle Barco, dal
civico n°24 al civico 2/B - Via Sergio Leone (tutta) - Via
Pietro Germi (tutta) - Via Roberto Rossellini (tutta) - Via
Pier Paolo Pasolini (tutta) - Via Vittorio De Sica, dal civico lato dispari n°3/B fino a intersezione Via Pasolini e
dal lato pari dal Ristorante “Diavoli della Brace” fino a
incrocio Via Pasolini - Via del Cinema, civici lato dispari
dal n°23 e lato pari dal n°22 fino alla fine - Via Prenestina Nuova SR155, civici lato dispari dall’incrocio Via Gabinova all’incrocio Via Colle Lungo 2a
 strada e lato pari
dall’incrocio cimitero al n°98 (fino a Palestrina) - Corso
Giuseppe Garibaldi, dal civico n°103 al n°131.

Attività prevendite anti sciacallaggio 

La Prefettura di Roma comunica che nel periodo di evacuazione sarà garantita la presenza della Questura e delle Forze dell’Ordine in funzione anti sciacallaggio nelle aree della zona rossa.

Numero Unico per Informazioni 

Il Comune di Palestrina e il Comune di Zagarolo stanno predisponendo un numero unico di informazioni da contattare per chiarimenti e/o domande. Nella prossima comunicazione troverete tutte le info a riguardo.

La popolazione interessa dall’evacuazione potrà trovare sistemazione e assistenza presso la tensostruttura denominata PalaIaia situata in via Pedemontana 223, dove verranno allestire adeguate strutture di accoglienza con l’allestimento di un posto medico avanzato. Tutte le famiglie evacuate avranno la possibilità di usufruire di un pasto diurno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento