Boccea, incendiano due cassonetti dell'Ama: arrestati piromani

Le fiamme sono state spente in via dei Gozzadini e i due piromani sono stati portati in caserma di quarantuno e cinquantuno anni sono stati arrestati

Avevano dato fuoco a due cassonetti in via dei Gozzadini. Due romani di 41 e 51 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro con l'accusa di "incendio doloso in concorso".

I militari li hanno sorpresi subito dopo aver dato alle fiamme, senza alcun motivo, due cassonetti dell'AMA. Le fiamme sono state spente e i due piromani sono stati portati in caserma, ove attenderanno di essere messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sigilli ai locali dei vip

    • Politica

      I rifiuti di Roma nell'inceneritore di Colleferro: M5S e Regione autorizzano la riaccensione

    • Politica

      Sfasci, concessioni in scadenza: "Basta proroghe, attività non sono a norma"

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla Roma-Fiumicino: eliambulanza sul posto, traffico in tilt

    I più letti della settimana

    • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

    • Incendio a Casetta Mattei: fiamme nella Valle dei Casali

    • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

    • Vallerano: con l'auto contro un albero, morto giovane di 25 anni

    • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sigilli ai locali dei vip

    • Marco Prato suicida in carcere. Il killer di Luca Varani era atteso alla prima udienza

    Torna su
    RomaToday è in caricamento