martedì, 21 ottobre 20℃

Blocco Metro B, è polemica: "Alemanno manda i cittadini a piedi"

Cittadini infuriati per l'ennesimo blocco: "Non è tollerabile". Il Pd attacca il sindaco: "Mi auguro che a questo punto il prefetto voglia sincerarsi sul perchè la linea B da circa due anni ha problemi e blocchi quasi quotidiani"

Carlo Testimona 7 maggio 2012
2

La nuova settimana è iniziata come si era conclusa la scorsa: con il blocco della metro B. Tre blocchi, tra mercoledì e venerdì, sommati a quello di stamattina, hanno portato ad una vera e propria "ribellione" da parte degli utenti. Ed immediate sono scattate le polemiche anche da parte delle opposizioni.

IL BLOCCO - Il problema tecnico, informa Agenzia per la mobilità, ha causato il blocco dei treni della Metro B dalle 10.20 alle 10.50. A causarlo un problema sulla rete aerea di alimentazione tra le stazioni Marconi ed Eur Magliana. Il traffico è stato fermato per effettuare un rapido controllo ed evitare
eventuali danni maggiori che avrebbero costretto a limitare il servizio per un tempo lungo.

GLI UTENTI - Sono decine e decine le persone che, uscendo dalle stazioni della linea blu della Capitale, stanno affollando le fermate bus adiacenti gli ingressi delle metropolitane. "Non è possibile - ha commentato una signora uscendo dalla fermata di Piramide - ancora un guasto, come se non ce ne fossero stati abbastanza già la scorsa settimana. Ora per andare al lavoro mi toccherà aspettare un autobus che forse arriverà strapieno come sempre".

LE OPPOSIZIONI - Dura la presa di posizione del Pd. Il consigliere Valeriani: "Sono mesi che si inseguono comunicazioni patetiche dell'Amministrazione comunale nel tentativo di rassicurare i cittadini che si sta lavorando per loro: e infatti Alemanno li manda a lavoro ogni giorno a piedi. Dopo le ripetute richieste di chiarimenti al sindaco cadute nel vuoto, mi auguro che a questo punto il prefetto voglia sincerarsi sul perchè la linea B da circa due anni ha problemi e blocchi quasi quotidiani".

Concorde il suo collega Paolo Masini, sempre del Pd: "Ma cosa sta succedendo a questa linea? I ripetuti stop dipendono anche dallo scambio per la B1 che Roma Metropolitane ha posizionato a Piazza Bologna? Comunque chiediamo al sindaco di rispondere e fare chiarezza. Con Alemanno la tratta della metro B è diventata l'ennesima via Crucis dei romani". Anche il deputato Pd Meta interviene: "Decine di migliaia di lavoratori e studenti sono stati costretti anche oggi ad un calvario a causa del servizio a singhiozzo e del blocco dei treni proprio nell'orario di punta. Sono mesi che accadono, in maniera allarmante, disservizi di questo tipo sulla linea B della metropolitana che si sono fatti più frequenti in questi giorni di collaudo della diramazione B1".

Annuncio promozionale

Massimiliano Valeriani
metro b

2 Commenti

Feed
  • Avatar di David

    David Si certo, sono i fantomatici macchinisti di sinistra che come castori rosicchiano i fili elettrici danneggiano le carrozze e le linee per far sfigurare l'amministrazione Alemanno....e questo ormai da anni sotto gli occhi di tutti!!!!!! Non sarà più plausibile che questa amministrazione non hanno investito 1 cent sulla mobilità in special modo sulla manutenzione delle linee della metro?!

    l' 8 maggio del 2012
  • Avatar di bruno nicolai

    bruno nicolai L'ennesimo blocco della metro B è indicativo dello stato in cui versa il trasporto publico, fatiscente, sporco, mai puntuale, barriere architettoniche..

    il 7 maggio del 2012