Black out nel quartiere: presi ladri di energia, danni per 60mila euro

Il disservizio si era verificato nella zona di Torrimpietra. Nei guai gruppo di giostrai

Tanti black out nel quartiere, la denuncia ai Carabinieri, quindi i controlli e l'arresto di 4 persone. Succede a Torrimpietra Gli insolibiti problemi sempre nella stessa cabina elettrica hanno fatto scattare le indagini dei militari. Individuata l'area, abitata da un gruppo di giostrai, è scattato il blitz.

I militari all'esito del controllo hanno arrestato 4 persone perché responsabili di furto di energia elettrica. Nel corso dell'attività i Carabinieri hanno accertato l'allaccio abusivo direttamente a un palo della corrente elettricae e la manomissione del contatore per falsarne il consumo. Proprio queste erano state le cause dei ripetuti black out in quella zona.

Dai primi riscontri effettuati dai tecnici sembrerebbe che i quattro individui avrebbero causato un danno economico di circa 60 mila euro.  

I quattro individui al termine degli accertamenti sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per rispondere del reato di furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento