Recide un cavo a fibra ottica e manda in black out tutta la zona

Il danneggiamento ha determinato un interruzione della corrente elettrica e della linea internet in buona parte della zona di Subiaco. Denunciato un 75enne

Il 75enne è stato denunciato dai carabinieri di Subiaco

Ha reciso a cavo a fibra ottica determinando un black out in buona parte della zona di Subiaco. Il danneggiamento in località Vignola, dove i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia sublacense hanno denunciato per danneggiato aggravato di sistemi telematici di pubblica utilità un 75enne del luogo, pensionato, pregiudicato.

BLACK OUT - Le indagini svolte dai militari dell’Arma hanno consentito di raccogliere indizi di reato nei confronti dell’uomo che, secondo quanto ricostruito, è ritenuto responsabile degli episodi di danneggiamento di un cavo in fibra ottica ad alta portata, avvenuti nel pomeriggio del 3 marzo 2016 e nella mattinata di domenica scorsa. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Cronaca

    Senza fissa dimora accoltella un poliziotto davanti il supermercato

  • Politica

    Ciclabile Nomentana lunedì 22 gennaio partono i lavori: opera pronta in 400 giorni

  • Incidenti stradali

    Il nuoto, la parrocchia e l'As Roma: Ottavia piange Matteo Borucinski

I più letti della settimana

  • Sonny Olumati, il romano che ha "osato" fare una domanda alla Raggi, riempito di insulti dai grillini

  • Blocco traffico, domenica 21 gennaio niente auto nella fascia verde

  • Blocco traffico: a Roma domenica 21 gennaio niente auto nella fascia verde. Stop anche agli Euro 6

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Fregene e Fiumicino, i 5 migliori ristoranti di pesce vista mare alla portata di tutti

  • Arrestato il capo dei capi della mafia cinese in Italia: viveva a viale Marconi

Torna su
RomaToday è in caricamento