Bimba picchiata a Genzano, parla la mamma: "Lo odio, gli sputerei in faccia. Deve pagare finché non muore"

L'intervista completa a Pomeriggio Cinque, programma di Barbara D'Urso

 

E' intervenuta a Pomeriggio 5 Sara, la madre della bimba di 22 mesi picchiata da Federico Zeoli. Il racconto degli attimi drammatici che hanno preceduto la corsa in ospedale, il ritrovamento della bambina ("verde e piena di ematomi"), i soccorsi ad Ariccia ("è arrivata la polizia e ci ha scortato in ospedale"). E ancora prima la nascita del rapporto con Zeoli sul quale dice: "Lo odio, non lo voglio più vedere".

"Arrivati in ospedale hanno spogliato mia figlia e hanno visto i lividi sul suo corpo", ha continuato la mamma. "Era tutta verde, piena di morsi ed ematomi: si sono girati verso di me e mi hanno chiesto cosa fosse successo. Io ho riferito la versione che mi aveva riferito lui, ovvero che lei si era svegliata e le aveva dato un bicchiere d'acqua".

E' stato a quel punto che la polizia ha deciso di tornare a Genzano, a casa della donna per fermare il compagno che a quel punto ha confessato. "La bambina piangeva troppo, non ce la facevo più a sentirla. Così l'ho picchiata fino a che non ha smesso di respirare", ha riferito la donna riportando le parole dette dall'uomo al momento della confessione. 

La stessa Sara ha quindi aggiunto che "l'uomo non era mai stato violento e che se si fosse accorta che picchiava le bambine, non le avrebbe mai lasciate da sole con lui ". Come è possibile che i medici dicano di aver trovato lividi prima: "Non le ha mai toccate prima di quell'episodio". E sui vicini che riferivano delle urla delle bambine: "Le bambine piangono, non sono silenziose. Lui le bambine non le ha mai toccate. Non è mai successo nulla prima". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Ma non vedete che è una tossica? E' un'anima persa ed è totalmente inutile prendersela con lei. Con i soldini rimediati dalla D'Urso si concederà per qualche giorno un po' di sballo, poi, ricomincerà a fare la vita di sempre

  • Non puoi vivere vicino ad un pregiudicato come questo senza accorgertene. Parliamo di una persona perseguita per violenza sessuale e stalking oltre ad altri reati. Lasciamo perdere i suoi discutibili gusti personali ma affidargli figli piccoli ed andarsene è già di per se un comportamento .criminale. Va indagata e i fugli glieli devono togliere immediatamente

  • Non puoi vivere vicino ad un coatto di questi senza accorgertene. Parliamo di una persona perseguita per violenza sessuale e stalking oltre ad altri reati. Lasciamo perdere i suoi discutibili gusti personali ma affidargli figli piccoli ed andarsene è già di per se un comportamento .criminale. Va indagata e i fugli glieli devono togliere immediatamente

  • arrestate il suo estetista..

  • Concordo!peró forse adesso avrà bisogno anche di qualche soldo!cosa ne sappiamo di questa situazione????????

  • Ho sentito poco fa al telegiornale che la bimba, ricoverata in ospedale, è seguita solo dai medici e dagli infermieri dell'ospedale....nessun parente.....al padre avevano già tolto la patria potestà, alla madre se non ho capito male non danno la possibilità di andare....io dico solo una cosa: ci sono tante donne che potrebbero essere bravissime mamme e invece non hanno la possibilità di avere figli e invece "donne" tipo questa che proprio non lo meriterebbero. In questi casi andrebbe messa in galera pure lei perché non esiste al mondo permettere ad un essere ignobile di mettere un solo dito addosso al proprio figlio....mi fa schifo lui tanto quanto lei e spero che i servizi sociali prenderanno provvedimenti per il bene di queste povere anime!!!!!!

  • sei stata consigliata dall'avvocato? spero che non vedrai mai più la bambina e che venga affidata a qualche famiglia perbene

  • Per quanto è addolorata partecipa in trasmissione.... che skifo!!! Arrestassero anche lei!

    • Così becca 2 lire

  • bugiarda! Ma chi ti crede! Dovresti andare in galera come quel deliquente se in Italia la magistratura facesse quello per cui è pagata! E poi che fai in tv da quella buffona della D'Urso invece di stare accanto a tua figlia....VERGOGNATI

  • Degrado e ignoranza

  • gli sputetri in faccia!!!! ma non dovevi lasciargli la bambina. non dovevi nemmeno portarlo in casa....io posteri de notte lui e te. è tua la figlia non sua...so cosa vuol vivere con in uomo che non era mio... possibile che non capiscono le donne ? fatevi una storia fuori di casa ...i figli vanno tutelati. vanno difesi con le unghie e con i denti. siamo noi che partoriamo. noi donne. ancora non comprendono..se gli stessi padri maltrattano i figli. figuriamoci ,in estraneo......

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    VIDEO | Manuel Bortuzzo torna in vasca a nuotare: "Ora inizia la mia riabilitazione"

  • Cultura

    VIDEO | Ecco Tulipark, il giardino olandese di Roma: migliaia di tulipani colorano Villa de Sanctis

  • Sport

    VIDEO | Lazio-Roma 3-0: i gol e gli highlights del derby

  • Sport

    Pepe e Dzeko testa a testa: l'attacante della Roma "sviene". La sceneggiata è virale

Torna su
RomaToday è in caricamento