Bimba picchiata a Genzano è fuori pericolo: i medici sciolgono la prognosi

La bambina è stata trasferita dall'area intensiva ad un reparto di degenza ordinaria

La bambina di 22 mesi di Genzano sta bene, ed è fuori pericolo di vita. A dirlo sono i medici dell'ospedale Pediatrico Bambino Gesù. La piccola paziene era giunta nella notte di mercoledì 13 febbraio al pronto soccorso dell'ospedale.

"La bambina è stata trasferita dall’area intensiva ad un reparto di degenza ordinaria. Le condizioni di salute sono stabili. Proseguono le cure del caso e l’osservazione clinica dello stato generale e neurologico", rende noto il Bambino Gesù.

La bambina di 22 mesi era arrivata al nosocomio di Roma con diverse ecchimosi alla testa, ferite al volto e morsi accompagnata dalla madre, una ragazza di 23 anni. A ridurla così Federico Zeoli, accusato del tentato omicidio di una bambina di appena 22 mesi.

Il fatto risale a mercoledì scorso. La madre della bimba era rientrata nella sua casa di Genzano, ritrovando Zeoli con la piccola piena di lividi ed ematomi. Quindi la corsa in ospedale. Le condizioni della bambina sono poi lentamente migliorate e da venerdì non è più intubata

L'uomo, che secondo quanto riportano fonti della Questura ha precedenti di polizia per stalking e lesioni, è stato arrestato dalla polizia dopo aver confessato. "La bambina piangeva troppo, non ce la facevo più a sentirla. Così l'ho picchiata fino a che non ha smesso di respirare" avrebbe detto agli inquirenti. 

A carico della madre delle tre bambine non è stato preso alcuni provvedimento. Nel corso di diverse video interviste, la giovane non ha esitato a scagliarsi contro Zeoli: "Deve morire in carcere e soffrire giorno dopo giorno" ha detto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento