A bordo di una bicicletta rubata da una società di bike sharing: 19enne nei guai

Nella notte fermati anche due giovani sul lungotevere dei Tebaldi, all'interno dell'auto una mazza da baseball

Immagini di archivio

Percorreva via Galba in sella ad una bici prima di essere fermato dai militari. L’uomo, un cittadino etiope di 19 anni incensurato è stato fermato dai carabinieri del nucleo Radiomobile di Roma che hanno notato loghi di una società di bike sharing sulla bici, risultata rubata il giorno precedente. I militati hanno restituito la bicicletta ad un incaricato dell’azienda proprietaria del mezzo. Il giovane è stato denunciato a piede libero per ricettazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella notte, i militari hanno denunciato a piede libero due ragazzi romani di 25 e 29 anni con l’accusa di porto illegale di strumento atto ad offendere. I ragazzi sono stati controllati sul Lungotevere dei Tebaldi, a bordo di un’auto, al cui interno i Carabinieri hanno trovato una mazza da baseball della lunghezza di 59 cm che è stata immediatamente sequestrata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento