Marconi: via le baracche abusive, l'area verrà bonificata e recintata 

Dopo lo smantellamento dell'insediamento abusivo nei pressi di via Caduti senza Croce, rimossi 50 metri cubi di rifiuti

Bonifica avviata per l'area tra viale Marconi e via Caduti senza Croce dove nei giorni scorsi gli agenti del Pics della Polizia Locale di Roma Capitale erano intervenuti pe smantellare l'insediamento abusivo che sorgeva su quel lotto di 600 metri quadri. 

Dopo l'abbattimento delle baracche, avviata dunque la bonifica grazie all'intervento di alcuni mezzi idonei a ripulire anche le porzioni di terreno più scoscese.

L'operazione degli agenti del VIII Gruppo Tintoretto della Polizia Locale, unitamente a mezzi e personale dell'Ama e del Servizio Giardini, ha permesso di rimuovere circa 50 metri cubi di rifiuti e oltre 100 metri cubi di vegetazione. 

L'intera area è stata sottoposta ad un intervento di derattizzazione. Sul posto presenti anche tecnici del Dipartimento Simu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle attività di sanificazione, sarà possibile dare inizio ai lavori di recinzione del perimetro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento