La banda dei selfie: ecco come rapinavano turisti a Campo de' Fiori

Fatale per i tre, due uomini ed una donna, un autoscatto fatto con un cittadino statunitense nella zona di Campo de' Fiori

Foto pixabay repertorio

Individuavano la loro vittima, l’avvicinavano e, con la scusa di scattarsi un selfie, l’abbracciavano per mettersi in posa e durante lo scatto uno dei tre gli sfilava lo smartphone dalla tasca del giaccone. Questo è quanto hanno scoperto, la scorsa notte, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese mettendo fine alle scorribande criminali della cosiddetta "Banda dei Selfie". 

A finire in manette, con l’accusa di furto aggravato in concorso, sono stati due cittadini tunisini, di 40 e 33 anni, entrambi con precedenti senza fissa dimora, e una 41 romana. 

I tre, in Piazza Capo di Ferro, a Campo de' Fiori, si sono avvicinati ad uno studente statunitense e, dopo averlo circondato, lo hanno abbracciato con il pretesto di scattarsi un selfie con lui, usando il telefono della donna. Durante lo scatto, però, il 33enne si è posizionato alla destra della vittima ed ha allungato la sua mano fino a rubare lo smartphone, custodito all’interno della giacca.

Sfortunatamente per loro la scena è stata notata dai Carabinieri che li hanno subito bloccati e recuperato la refurtiva. Dopo l’arresto i tre sono stati accompagnati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Piazza Capo di Ferro (foto google)-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento