Banda di ladri d'auto a Garbatella: fermati con il kit per mettere a segno i furti

Tre le persone arrestate dalla polizia in via delle Sette Chiese. Viaggiavano a bordo di una vettura rubata

La centralina sequestrata dalla polizia a Garbatella

Un cacciavite modificato con apposta una punta da fresa, per infrangere i vetri, una centralina d’auto da sostituire ai veicoli da rubare ed altri attrezzi atti allo scasso. Questo il materiale sequestrato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Colombo, diretto da Ada Nitoglia, ad una banda specializzata in furti d’auto ed in appartamento.

Banda ladri d'auto a Garbatella 

I tre, di origini bosniache, di 30, 23 e 22 anni, erano a bordo di un’auto in via delle Sette Chiese, zona Garbatella, quando gli agenti hanno deciso di procedere al loro controllo. Nel corso della successiva perquisizione effettuata, all’interno del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto il materiale sopra descritto nonché una cartuccia di proiettile a salve, celata in uno dei sedili dell’auto.

A bordo di un'auto rubata 

Nel corso delle indagini, inoltre, il veicolo è risultato essere provento di furto e già sottoposto a confisca amministrativa in quanto privo di copertura assicurativa. I tre, già noti alle forze di polizia per reati contro il patrimonio, il 30enne sottoposto inoltre ad avviso orale, al termine sono  stati denunciati. Ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli i reati di cui dovranno rispondere.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento