Ardea: fanno esplodere bancomat, ma la cassa è vuota. Il colpo in banca finisce male

I ladri hanno fatto esplodere il bancomat del Credito Cooperativo di Roma ma se ne sono andati a mani vuote

Hanno fatto esplodere un bancomat per rubare i soldi, ma non hanno trovato nessuna banconota nella cassa continua. E' finito male tentato colpo che due ladri avevano messo in piedi ad Ardea nella notte tra il 4 e il 5 marzo. I due, con il volto travisato da passamontagna, si sono avvicinati al bancomat del Credito Cooperativo di Roma in viale Nuova Florida.

Qui, con esplosivo, hanno fatto saltare in area lo sportello Atm e presso la cassa. All'interno, però, non c'era il denaro perché la stessa era guasta e quindi inutilizzata da diversi giorni.

I due ladri sono quindi fuggiti a bordo di un veicolo. Sul posto i carabinieri della compagnia di Anzio che hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza per le indagini del caso.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento