Sfondano vetrina della banca con un carroattrezzi e fuggono con il bancomat

Il colpo messo a segno in un istituto di credito alla Massimina. Indaga la polizia

Foto facebook Quartiere Massimina

Banda del carroattrezzi a segno alla Massimina. Il furto alla Banca di Credito Cooperativo di Roma  dove i ladri hanno sfondato la vetrina dell’istituto di credito con un carroattrezzi per poi fuggire con il dispositivo Atm.

In particolare la ‘spaccata’ è stata messa a segno alla BCR di via di Massimilla. La segnalazione alle forze dell’ordine poco dopo le 23:00 di domenica 29 marzo. Giunte sul posto le volanti della Polizia di Stato hanno trovato la vetrata della banca infranta con la banda fuggita a bordo del carroattrezzi usato come mezzo ariete ed una seconda auto. Resta da quantificare il bottino. 

Acquisite le immagini di videosorveglianza della zona sul caso indagano gli investigatori del Commissariato Aurelio. La ‘spaccata’ segue di poche ore un altro colpo simile, messo a segno con le medesima modalità alla Banca Unicredit di via Simone Martini al Tintoretto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un atto criminale che alimenta la tensione in città e in particolare nelle periferie che sono le vere aree dimenticate in questo periodo buio di pandemia e le più colpite dalla povertà che l'attuale situazione sta generando - dichiara Giovanni Picone, capogruppo Lega Municipio 12 - . Un assalto che fa subito venire alla mente un parallelo con le immagini provenienti da altre città d'Italia dove altri istituti di credito o supermercati subiscono il crescente malcontento del popolo orami allo stremo delle proprie possibilità. Non possiamo lasciare le città in balia della delinquenza comune e non possiamo permettere che i cittadini patiscano la fame. Altrimenti episodi come questi saranno sempre più all'ordine del giorno e si genererà il caos”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: a Roma e provincia 7 nuovi contagi. Positiva al Covid19 famiglia proveniente dagli Usa

Torna su
RomaToday è in caricamento