Corpicino di una neonata affiora dal Tevere: ritrovata da un pescatore, si indaga per omicidio volontario

Secondo il medico legale la piccola era nata, viva, da pochi giorni

Sono stati un pescatore e il titolare di un barcone a dare l'allarme. Appena hanno visto quel corpicino che veniva a galla dall'acqua del fiume, entrambi sotto choc, hanno subito chiamato i sommozzatori. A quanto ricostruito finora dagli inquirenti, la piccola, femmina, era nata da poche ore. 

Così, a sei mesi dal caso di ponte Testaccio e delle due gemelline gettate nel Tevere, un altro orrore macchia le acque che dividono Roma. Un piccolo cadavere affiora dal fiume. Il ritrovamento è avvenuto ieri pomeriggio: la neonata galleggiava a testa in giù nei pressi di Centro Giano, tra Torrino Mezzocammino e Acilia. Secondo quanto riferito dal medico legale, la bimba sarebbe stata partorita venerdì e sarebbe nata viva. Aveva pochi giorni di vita, e il cordone ombelicale era ancora attaccato. 

Sul posto i vigili del fuoco e i poliziotti del commissariato di Ostia e della Scientifica. Si indaga per omicidio volontario, per capire come sia morta la piccola e chi l'abbia gettata nelle acque del fiume. E si batte il territorio, tra le sponde del Tevere e i quartieri che affacciano su quel boccone di periferia, oltre ai Pronto soccorso degli ospedali cittadini. Gli investigatori hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti sui ponti del Tevere nel tratto tra Ostia e Magliana e sulle strade a ridosso del fiume, per individuare eventuali movimenti sospetti di persone e mezzi. 

Non sarà un'impresa da poco. Ricordiamo che ancora dopo sei mesi non c'è traccia delle due gemelline, Sara e Benedetta, di quattro mesi, gettate in acqua da ponte Testaccio lo scorso 20 dicembre dalla madre, Pina Orlando, che dopo aver buttato le bambine si è tolta la vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

  • Incidente a Massimina: si ribalta con l’auto e innesca carambola con quattro vetture

Torna su
RomaToday è in caricamento