Baby ladre all'opera: hanno undici, dodici e quindici anni

Le ladre fermate dai carabinieri in metro e mentre provavano a forzare la serratura di un appartamento a Boccea

Hanno terminato un periodo di “apprendistato e affiancamento” a ladre più esperte ed hanno iniziato ad agire “in solitaria”. Altre bambine ladre fermate nella Capitale. Sono, infatti, passati appena due giorni, da quando i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli hanno fermato un bambino romeno di 10 anni, non imputabile, sorpreso a sfilare il portafoglio dallo zaino di un turista tedesco che attendeva la metro sulla banchina alla fermata “Bologna”. Invece, nelle ultime ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma ne hanno fermate altre tre.

Una bambina, 11enne, domiciliata alla baraccopoli di Castel Romano, è stata fermata dai Carabinieri della Stazione Roma Macao, sorpresa a derubare una turista brasiliana di 52 anni all’interno della stazione metro “Spagna”.

I Carabinieri l’hanno pizzicata, proprio da sola, a sfilare il portafogli dalla borsa della vittima. La bambina-borseggiatrice, non imputabile per la legge italiana, è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria competente e affidata ad una struttura di accoglienza del Comune di Roma.

Poco dopo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno fermato una 15enne e una 12enne, domiciliate nel campo di via di Salone, sorprese all’interno di un condominio in via Santa Bernadette, a Boccea, mentre tentavano di forzare la serratura della porta d’ingresso di due appartamenti, al secondo e terzo piano.

Le piccole ladre sono state trovate in possesso di un cacciavite, una chiave inglese, delle lastre di plastica e una torcia, poi sequestrate dai Carabinieri. La 15enne è stata denunciata a piede libero mentre la 12enne, non imputabile, è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria competente. Entrambe sono state accompagnate presso un centro di prima accoglienza della Capitale.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

Torna su
RomaToday è in caricamento