Partorisce in casa, la figlia muore due giorni dopo: madre accusata di omicidio

Sul caso indaga ora la Procura di Roma che dovrà chiarire la cause delle ferite riscontrate sul corpo della neonata e che potrebbero essere compatibili con delle percosse

Tragedia a Roma dove, nella zona tra Acilia e Casal Bernocchi, una neonata è morta due giorni dopo il parto. La piccola, ricoverata con urgenza nel reperto di terapia intensiva dell'ospedale Bambin Gesù, era arrivata all'alba di sabato 18 gennaio poco dopo le 5 del mattino. La mamma, una romana di 29 anni, è attualmente accusata di infanticidio. 

A seguire il caso i carabinieri di Ostia e la Procura di Roma che dovranno chiarire le cause delle ferite riscontrate sul corpo della neonata: la donna, ora ai domiciliari, ha raccontato che la piccola sarebbe caduta sul pavimento subito dopo il parto. Al momento, però, non è escluso che le ferite sul corpo della piccola possano essere compatibili con delle percosse.

I fatti. Tutto è iniziato all'alba di sabato, in una zona residenziale del X Municipio. Dall'abitazione di un appartamento è giunta la chiamata al Numero Unico per le Emergenze. 

"E' caduta, è caduta": ha ripetuto in lacrime più volte una voce di donna al telefono. Era la nonna della piccola che, entrata nella stanza della figlia, ha visto la neonata a terra avvolta in un asciugamano e con il cordone ombelicale ancora non reciso.

Sul posto il personale medico del 118 che ha immediatamente portato la neonata al Bambin Gesù con una evidente ferita alla testa. Poco dopo, allertati dai medici, sono giunti i carabinieri di Ostia trovando la 29enne in lacrime. Con lei, la madre di 72 anni di origini svedesi. 

La ragazza di 29 anni è stata quindi portata all'ospedale Sant'Eugenio per le cure post partum, mentre la figlia neonata, in arresto cardio-circolatorio, stava combattendo tra la vita e la morte al Bambin Gesù per ferite lacero contuse alla testa. Condizioni disperate che, alle 16 del 20 gennaio, si sono trasformate in tragedia: la bambina è morta in ospedale nonostante i tentativi dei medici di salvarle la vita.

Al fermo, prima per tentato infanticidio e ora per omicidio, sono arrivati i Carabinieri di Ostia dopo aver raccolto i racconti dei sanitari, della 29enne e di sua madre. Al vaglio l'esatta ricostruzione dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento