Bambina di 16 mesi morsa dal cane di famiglia: è grave al Bambin Gesù

La piccola, in vacanza ad Anzio, giocava in giardino della villetta quando improvvisamente morso al volto. Immediata la corsa all'ospedale Riuniti dove la piccola è stata medicata e trasportata a Roma

E' ricoverata in gravi condizioni ma fortunatamente non in pericolo di vita una bambina di 16 mesi che è stata morsa dal cane di famiglia, un pitbull, ad Anzio in una villetta a Lido dei Pini.

INTERVISTA | Esistono razze pericolose di cani? Un'addestratrice ci spiega perché non è così

La piccola era in vacanza con i suoi genitori e giocava nel giardino quando all'improvviso il cane l'ha aggredita e morsa al volto. Portata immediatamente presso gli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno è stata medicata quindi trasferita presso il Bambin Gesù di Roma per essere operata.

Ci sono voluti 40 punti di sutura sul volto della piccola. Resterà in ospedale e la prognosi è di 40 giorni. La Polizia e il Servizio veterinario ella Asl hanno accertato che il cane aveva il microchip ed era regolarmente vaccinato. I genitori della piccola, che erano giunti sul litorale dalla Toscana, hanno riferito che mai il pitbull si era mostrato aggressivo nei loro confronti e della figlia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento