Fontane come piscine, l'ultimo sfregio all'Altare della Patria: appello per identificare i 'bagnanti'

La richiesta da parte del Corpo della Polizia Locale dopo l'ultimo bagno ripreso da un video divenuto virale sui social network

Bagno nella fontana dell'Altare della Patria

Una multa da 450 Euro che non sembra scoraggiare turisti e cittadini 'accaldati' che cercano refrigerio nelle fontane storiche della Capitale. L'ultimo sfregio nel pomeriggio di domenica, davanti a centinaia di turisti basiti davanti ad alcuni vandali che, per combattere la calura, hanno deciso di farsi un bagno in una delle fontane dell'Altare della Patria (qui il video). Un lungo bagno, ripreso con video e foto divenuti virali nel volgere di poco sui social media. 

Bagno nella fontana dell'Altare della Patria 

In relazione allo sfregio al monumento del Vittoriano, il Comando Generale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale (divulgando le foto degli autori del bagno nella fontana dell'Altare della Patria) rende noto che "sta svolgendo tutti gli accertamenti utili per risalire agli autori del gesto, che offende gravemente il sentimento nazionale e la memoria dei caduti a cui il monumento è dedicato. Dalle prime informazioni assunte, è emerso che trattasi di persone di nazionalità straniera, madrelingua inglese. Questo Comando invita tutte le autorità consolari ad una fattiva collaborazione per individuare i responsabili di questa condotta illecita ed oltraggiosa". 

Fontane romane come piscine

Un bagno che non è purtroppo una novità nella Capitale. Sono centinaia i turisti multati nel corso degli anni dai vigili urbani. Da Fontana di Trevi, alla fontana di piazza Navona, passando per quella di Campo de' Fiori (come fecero alcuni cittadini francesi lo scorso mese di luglio per festeggiare la Francia campione del Mondo ai Mondali di Russia 2018) a quella del Gianicolo, sino al bagno del presidente dell'As Roma James Pallotta (qui la notizia), con tanto di scuse e multa pagata. Pallotta si buttò nella fontana di piazza del Popolo per festeggiare la vittoria dei giallorossi contro il Barcellona in Champions League. 

Video dei bagni nella fontane romane

La maggior parte dei bagni sono accompagnati da video e foto che riprendono turisti, sedicenti artisti, performer e starlette della tv, a caccia di like sui social o di pubblicità. Nella sola Fontana di Trevi sono almeno quattro i bagnanti pizzicati nelle ultime due settimane dagli agenti della Polizia Locale mentre si rinfrescavano nei monumenti romani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Multe per i bagni nelle fontane romane 

Oltre a loro anche personaggi dello spettacolo in cerca di visibilità, come nel caso di Aida Nazar, ex partecipante del Grande Fratello multata per ben due volte dopo essersi gettata prima a Fontana di Trevi e poi a piazza Navona. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento