Via dei Cestari: novantenne si getta dal balcone e muore

In casa con lui c'era la sua badante ucraina, ritrovata sul divano completamente ubriaca. La donna è stata portata nel Cie di Ponte Galeria in quanto risultata irregolare

Tragedia in pieno centro a Roma. Un uomo di 90 anni si è suicidato gettandosi dal terzo piano del suo appartamento di via dei Cestari in pieno centro a Roma. L'uomo, un ragioniere in pensione, ha aperto la finestra al terzo piano e si è gettatto nel vuoto.

Al momento di compiere il gesto l'uomo non era solo in casa. Nella stanza affianco c'era la sua badante ucraina, ritrovata sul divano completamente ubriaca.  In seguito ad un controllo la donna è risultata irregolare ed è stata trasferita in queste ore al Cie di Ponte Galeria. La badante è stata inoltre denunciata per abbandono di persona incapace di provvedere a se stessa.

L'uomo, secondo il racconto degli agenti intervenuti, era assolutamente autosufficiente. Nei giorni precedenti aveva ricevuto la visita dei nipoti, a cui aveva confessato di dover trovare il coraggio di fare una cosa. Questa cosa era appunto il suicidio.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento