homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Torrenova: ladri di 9 ed 11 anni trovati con 20mila euro di refurtiva

I tre sono stati fermati dai carabinieri dopo aver ripulito un appartamento della via Casilina. Parte del bottino nascosto nelle scarpe

Un furto da 20mila euro. A metterlo a segno in un appartamento di Torrenova, periferia est della Capitale, tre baby topi d’appartamento. A sorprendere la loro età: 9 ed 11 anni, ma già un curriculum criminale di tutto rispetto. Ad arrestarli i carabinieri della Stazione di Tor Vergata, intervenuti in via Casilina dove era in corso il furto. 

LADRI IN USCITA - In particolare i militari sono intervenuti, a seguito di segnalazione di furto in abitazione in atto, presso il domicilio di un uomo che, facendo rientro in casa, dopo aver notato uscire dal portone del palazzo tre giovanissimi rom, aveva subito constatato l’effrazione della finestra della propria camera da letto e il furto di tutti i suoi preziosi.

BABY LADRI - I militari, rapidamente giunti sul posto, riuscivano a rintracciare e a bloccare, poco distante, due dei tre autori, due ragazzini rom di 11 e 9 anni, entrambi con numerosi alias e controlli di polizia, che trasportavano una busta con all’interno alcuni orologi e parte dei preziosi asportati dall’abitazione dell’uomo. 

COLLANE NELLE SCARPE - Dal successivo controllo, i Carabinieri di Tor Vergata hanno scoperto che i due ragazzini, oltre ai preziosi già consegnati ai militari, avevano occultato, in una scarpa, le collane ed i bracciali in oro, che il più piccolo aveva nascosto nei pantaloni. Inoltre1100euro, tutti in banconote da 50euro.

FURTO DA 20MILA EURO - La refurtiva (del valore stimato in circa 20mila euro) è stata interamente recuperata e restituita alla vittima. Entrambi i minori, dei quali non si è riuscito a rintracciare i genitori ne’ familiari, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, sono stati accompagnati presso il centro di primissima accoglienza per minori, di Roma via Annibale Maria di Francia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • ..ma come non vanno a scuola come tutti i bambini per integrarsi ? :D

  • ahhaha al centro di primissima accoglienza, ci resteranno due giorni e poi via!!!!

  • Ma che diete i piccoli non rubano MAI vanno a scuola, si comportano bene ecc ecc !!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Settecamini: trans avvolta in un piumone e gettata in un campo

  • Cronaca

    Incendio Ponte Marconi, brucia sponda del Tevere

  • Cronaca

    Ostia, corruzione: arrestato Antonio Franco ex dirigente del Commissariato del Lido

  • Incidenti stradali

    Ardea, 17enne travolto ed ucciso da un'auto: arrestato il guidatore

I più letti della settimana

  • Porta Maggiore, scontro tra tram e treno della Termini Centocelle: 5 contusi

  • Ostia: è morto Alessandro, il ragazzo picchiato e lasciato sanguinante in strada

  • Incidente sulla Salaria: scontro auto-camper, un morto. Gravi due bambini

  • La sposa nella Pontina in fiamme: Greta e il suo abito bianco impazzano sul web

  • Maltempo: lunedì a Roma pioggia, vento e grandinate

  • Orrore in una chiesa in Francia, Isis minaccia: "Ora tocca a Roma"

Torna su
RomaToday è in caricamento