Baby gang picchia e rapina 14enne, fermato minorenne. In fuga i complici

Le violenze in piazza Re di Roma. Il 16enne è stato arrestato dagli agenti delle Volanti della polizia. A mettere in fuga il branco un passante

Baby Gang all'opera a San Giovanni dove un 14enne è stato picchiato, rapinato e poi costretto alle cure dell'ospedale. Le violenze intorno alle 19:00 di sabato 22 dicembre in piazza Re di Roma. Qui la vittima, un giovane romano, è stato avvicinato da un gruppo di ragazzi che gli ha chiesto se aveva del denaro da cambiare. L'adolescente risponde di "no", prova ad allontanarsi ma viene tallonato. Si continua a discutere, il teenager prova ad andare via ma spuntano altri ragazzi dalla piazza che lo spintonano e lo immobilizzano a terra per poi rapinarlo del portafogli.

In balia del branco, in soccorso del 14enne interviene un passante, un romano di 51 anni, che mette in fuga la baby gang riuscendo però a fermare un ragazzo. Quindi l'intervento di una volante della polizia della caserma di via Guido Reni che ha poi fermato il rapinatore. 

Identificato in un 16enne nato in Georgia, il giovane è stato arrestato per "rapina aggravata in concorso" ed associato al Centro Prima Accoglienza via Virginia Agnelli a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Medicato con 10 giorni di prognosi il 14enne aggredito e rapinato. Raccolte le testimonianze il branco è attivamente ricercato dalla polizia. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento