Sfregia uomo al volto con un taglierino nel corso di una lite stradale, arrestato 63enne

Il ferimento dell'automobilista avvenne lo scorso mese di novembre nel territorio di Guidonia

Il commissariato di polizia di Tivoli

Lo ha sfregiato in volto con un taglierino nel corso di una lite stradale. E' accaduto lo scorso mese di novembre a Guidonia. A distanza di cinque mesi gli investigatori della Polizia hanno dato un nome ed un volto all'aggressore e lo hanno arrestato.

In particolare la violenta lite era nata in seguito ad una discussione per futili motivi di viabilità al culmine della quale uno dei due automobilisti venne ferito, con un taglierino, da ben cinque fendenti in diverse parti del corpo, che gli provocariono profonde lesioni e uno sfregio permanente al volto. 

L’aggressore fuggiva poco dopo, facendo perdere le proprie tracce. Dopo un’intensa attività investigativa, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Tivoli, rintracciavano l’uomo,  un 63enne di Guidonia, al quale veniva notificata l’Ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Tivoli.

Dovrà rispondere dei reati di tentato omicidio, minaccia aggravata e porto di oggetti atti a offendere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento