Scende con l'auto sulla scalinata di Valle Giulia: "Avevano avvelenato il mio pitbull"

L'uomo è stato poi rintracciato dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale

La Fiat Panda mentre scende la scalinata di Valle Giulia

E' sceso con l'auto direttamente dalla scalinata di Valle Giulia. L'incivile è un uomo di 47 anni romano ma residente a Milano. I fatti nella mattinata di lunedì 3 giugno quando la Fiat Panda condotta dal manager è stata vista scendere dai gradini della scalinata Bruno Zevi. Rintracciato dalla Polizia Locale l'uomo si è poi giustificato: "Uno dei miei due pitbull stava male, pensavo lo avessero avvelenato ed avevo fretta di portarlo dal veterinario"

A mettere i 'caschi bianchi' sulle tracce dell'automobilista resosi protagonista della condotta incivile, oltreché vietata e pericolosa, a bordo della propria auto sulla scalinata di Valle Giulia a Villa Borghese un testimone, che dopo aver provato a fermare il 47enne, non riuscendoci, ha immortalato la discesa della Panda con video e foto, risultati poi utili alle indagini dei vigili urbani. 

Il Gruppo di zona diretto dalla Dirigente Dottoressa Donatella Scafati, ricevuta una segnalazione di un'auto che era stata vista scendere dai gradini della scalinata "Bruno Zevi", ha avviato immediatamente le opportune verifiche per accertare i fatti e rintracciare al responsabile. 

Auto scalinata Valle Giulia 2-2

Dopo aver acquisito da un cittadino le immagini video, che immortalavano la scena, e ascoltate le testimonianze, gli agenti si sono messi alla ricerca del possibile domicilio, in quanto la residenza del proprietario del veicolo risultava nella zona di Milano

Risaliti all'abitazione della madre, in zona Parioli, non distante dal luogo dei fatti, il personale si è portato sul posto individuando l'auto, una Fiat Panda, parcheggiata nelle vicinanze, che riportava alcuni danni compatibili con l'azione illecita. 

Il responsabile è stato intercettato dagli agenti sotto casa dopo alcune ore di appostamento. 

Danneggiata la scalinata Bruno Zevi, sarà la Soprindentendenza a fare una stima dei danni, con gli stessi che potrebbero essere pagati dall'automobilista che li ha provocati, multato nel frattempo per diverse infrazioni al codice della strada. 

Auto scalinata Valle Giulia 3-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

Torna su
RomaToday è in caricamento