Auto di lusso rubate a Roma e smontate nell'autodemolitore di San Cesareo

Denunciati marito e moglie. Nei guai anche un autista di 69 anni. La scoperta da parte dei carabinieri

Immagine di repertorio

Auto di lusso rubate a Roma e smontate nell'autodemolitore a San Cesareo. È quanto hanno scoperto i carabinieri di Paliano in uno 'sfascio' del Comune alle porte della Capitale. Lo scrive FrosinoneToday.

Qui i militari dell'Arma hanno trovato 8 macchine smontate a pezzi rubate a Roma tra il 2017 ed il 2018. Per questo motivo sono stati denunciate tre persone: due 51enni (marito e moglie) residenti nella cittadina casilina a sud di Roma, rispettivamente Amministratore unico (già censito per reati specifici) e socio della società ed un 69enne autista, cittadino greco per ricettazione in concorso.

La denuncia dei tre è giunta a conclusione di meticolosa attività investigativa iniziata nel settembre 2018, quando i militari nel corso degli accertamenti all’interno dei locali della ditta, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro numerosi ricambi, autovetture e parti di esse risultati oggetto di furto, nonché uno dei capannoni della citata attività.

In particolare su un tir di nazionalità greca, erano sistemate varie parti di autovetture contraddistinte da un numero identificativo. Unendo tutte le componenti contraddistinte con lo stesso numero, si riusciva a risalire a otto autovetture (marca Bmw,  Mini Cooper e Mercedes), risultate rubate nella Capitale tra il 2017 ed il 2018. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento