A bordo di una Audi A4 non si fermano all'alt e provano la fuga, bloccati e denunciati

I due hanno tentato la fuga in largo Giovanni Battista Marzi per poi essere raggiunti e fermati dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale

Era stato intimato loro di fermarsi all’alt, ma due cittadini italiani di 30 anni, residenti nel frusinate, a bordo di una  Audi A4, hanno solo finto di accostarsi a bordo strada per essere sottoposti ai controlli, per poi sgommare ad alta velocità dandosi alla fuga, dopo aver tentato di investire un agente. 

Fuga dal posto di blocco a Testaccio

Il fatto è avvenuto questa mattina a Testaccio, nei pressi di largo Giovanni Battista Marzi, quando una pattuglia del GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico), impegnata nelle attività di polizia stradale con lo street control, ha dovuto intraprendere un inseguimento per riacciuffare i giovani, alla guida di un veicolo privo di assicurazione e revisione, che non si erano fermati all'alt. Breve la loro fuga. 

Bloccati e denunciati 

I due sono stati fermati poco dopo in via Ostiense, all’altezza di via Negri. I responsabili sono stati quindi condotti presso gli uffici del GPIT e denunciati per resistenza al pubblico ufficiale. La vettura è stata posta sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento