Auto di un disabile va a fuoco, fiamme spente da autista Atac

Prontezza di riflessi per il conducente del bus

Principio di incendio spento da una autista Atac

La prontezza di riflessi ha fatto la differenza. L’auto di un disabile stava andando a fuoco. Le fiamme sono state spente da Paolo Cornacchia, autista di un bus Atac, linea 670. L’episodio è avvenuto giovedì 19 ottobre alle 17 in via Giuseppe Cerbara, zona Tor Marancia. 

Le fiamme spente con l'estintore

Secondo quanto appreso, il conducente dell’autobus ha notato la richiesta di aiuto dell’uomo che stava accanto alla vettura. Immediatamente ha accostato il mezzo di linea ed è intervenuto con l’estintore di bordo per spegnere le fiamme che iniziavano a propagarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ringraziamenti all'autista

L’intervento ha permesso di limitare i danni al veicolo e di evitare danneggiamenti alle altre auto in sosta. Il cittadino, alla fine, ha ringraziato l’autista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

Torna su
RomaToday è in caricamento