Auto di un disabile va a fuoco, fiamme spente da autista Atac

Prontezza di riflessi per il conducente del bus

Principio di incendio spento da una autista Atac

La prontezza di riflessi ha fatto la differenza. L’auto di un disabile stava andando a fuoco. Le fiamme sono state spente da Paolo Cornacchia, autista di un bus Atac, linea 670. L’episodio è avvenuto giovedì 19 ottobre alle 17 in via Giuseppe Cerbara, zona Tor Marancia. 

Le fiamme spente con l'estintore

Secondo quanto appreso, il conducente dell’autobus ha notato la richiesta di aiuto dell’uomo che stava accanto alla vettura. Immediatamente ha accostato il mezzo di linea ed è intervenuto con l’estintore di bordo per spegnere le fiamme che iniziavano a propagarsi.

I ringraziamenti all'autista

L’intervento ha permesso di limitare i danni al veicolo e di evitare danneggiamenti alle altre auto in sosta. Il cittadino, alla fine, ha ringraziato l’autista.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento