Choc sul bus 40: uomo si masturba davanti una ragazzina di 14 anni

Ad allertare la Polizia di Roma Capitale il conducente del mezzo pubblico

L'intervento della polizia locale al capolinea di Termini

Era a bordo di un autobus della linea 40, quando ha iniziato a masturbarsi, non curante della presenza di numerosi passeggeri sul mezzo di pubblico trasporto. A notarlo per prima una ragazza di 14 anni di età, che si trovava di fronte a lui. Tra lo sconcerto e la paura, la giovane ha informato una signora che le sedeva a fianco, la quale l'ha subito accompagnata dall’autista del bus per informarlo di quanto stava accadendo.

Il conducente, in prossimità della stazione Termini,  ha immediatamente allertato una pattuglia della Polizia Locale, presente al capolinea per i consueti servizi di vigilanza e ausilio a personale Atac.

Gli agenti del I Gruppo Centro (ex Trevi) hanno fermato l'uomo e, raccolte le testimonianze supportate anche da materiale video, girato dalla quattordicenne a conferma dell’accaduto, hanno potuto procedere alla denuncia del responsabile per atti osceni in luogo pubblico.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento