Atalanta-Lazio: Olimpico blindato per la finale di Coppa Italia, fari sui gruppi ultras. Le strade chiuse

Per consentire il transito dei pedoni in sicurezza nelle fasi di afflusso e deflusso dall'impianto sportivo verrà istituito un divieto di transito, eccetto mezzi di soccorso-di emergenza-del trasporto pubblico locale ed autorizzati

C'è grande attesa a Roma per la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Lazio. La partita si giocherà alle 20:45 di mercoledì 15 maggio, ma già dalla giornata di oggi inizieranno le bonifiche e i controlli delle forze dell'ordine anche perché tra le due tifoserie non corre buon sangue, soprattutto per le diverse vedute sul profilo politico. Ed è proprio questo il lato che tiene in allerta Polizia e Carabinieri.

Lo striscione dei laziali inneggiante Mussolini a Milano e la bomba carta contro la sede degli Irriducibili in via Amulio hanno alzato il livello di attenzione. I tifosi della Dea, tra cui circa 800 ultras, hanno intenzione di "marciare" per le vie della Capitale, così come già accaduto in passato, con gli ultras dell'Eintracht di Francoforte. Mercoledì sera, inoltre, nell'area dell'Olimpico e del Foro Italico, oltre alla finale di Coppa Italia, ci saranno anche le partite e gli eventi della 76^ edizione degli Internazionali BNL di Tennis che attrarranno un elevatissimo numero di spettatori.

Le indicazioni per i tifosi di Lazio e Atalanta

La Questura ha fatto sapere che i tifosi laziali potranno raggiungere lo Stadio Olimpico dal lato nord provenendo da Ponte Milvio, viale di Tor di Quinto e piazzale di Ponte Milvio. In considerazione del previsto flusso, dall'altezza di piazzale di Ponte Milvio sarà previsto il divieto di circolazione al fine di consentire il semplice avvicinamento pedonale. Il parcheggio sarà consentito anche nell’area predisposta di via XVII Olimpiade.

I tifosi dell'Atalanta che viaggeranno con pullman, minivan, autovetture e mezzi privati sono invitati ad utilizzare l'autostrada A1 e ad accedere attraverso il casello autostradale Roma nord proseguendo per il Raccordo Anulare, uscita Aurelia direzione centro, piazza San Giovanni Battista de la Salle, piazza Irnerio, via Baldo degli Ubaldi, via Angelo Emo, via Candia, viale Giulio Cesare, via Barletta, viale Angelico e piazzale Maresciallo Giardino Lungotevere della Vittoria/Oberdan (area parcheggio riservata). 

Lo stadio potrà essere raggiunto a piedi in pochi minuti e si potrà accedere allo Stadio Olimpico utilizzando la direttrice Lungotevere della Vittoria, piazza Maresciallo Giardino. E' prevista un'area riservata per le soste dei taxi in piazza Maresciallo Giardino. 

Strade chiuse e bus deviati 

Il Comando della Polizia Locale di Roma Capitale sta predisponendo  misure finalizzate a potenziare il presidio ed i servizi di viabilità nelle località  maggiormente interessate dall'evento. Saranno in campo circa 200 agenti, impegnati a contribuire al regolare svolgimento della manifestazione con attività mirate a regolare il transito di pedoni e veicoli e ad agevolare l'afflusso e deflusso degli spettatori  in condizioni di sicurezza, nonché ad attuare i provvedimenti di interdizione sosta e del traffico veicolare, come disposto dalla Questura di Roma.

Lorenzo Licitra canterà l'inno di Mameli della finale

Internazionali Tennis: dove parcheggiare mercoledì 15 maggio 

Gli spettatori degli Internazionali di tennis, potranno agevolmente accedere al Foro Italico a piedi attraversando il Ponte della Musica. In piazza Gentile da Fabriano sarà previsto il parcheggio dei bus shuttle. Il parcheggio dei veicoli degli spettatori del tennis potrà essere effettuato nell'area prospicente la predetta piazza.

Sono previste deviazione delle linee degli autobus municipali di trasporto pubblico con contestuale soppressione delle fermate a più a ridosso dello stadio Olimpico, saranno comunque garantiti percorsi alternativi con soste nelle vie limitrofe all'area riservata dello stadio.

Vietate le bottiglie di vetro

La Questura ha fatto anche sapere che nelle zone limitrofe allo Stadio Olimpico e Foro Italico, per motivi di ordine e sicurezza, sarà vietata la vendita per asporto ed il trasporto, da tre ore antecedenti l'inizio della partita di calcio sino a due ore dopo il termine della stessa, di bevande in bottiglia o in contenitori di vetro ad eccezione di genere alimentari di prima necessità confezionati in vetro.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento